Live Sicilia

VIA MESSINA MARINE

Camionista rapinato e sequestrato,
maxi bottino al sapore di caffé


I malviventi non armati hanno minacciato il camionista e l'hanno rinchiuso in una delle macchine, a bordo della quale è salito uno dei complici. Nel frattempo, gli altri due malviventi hanno letteralmente svaligiato il mezzo pesante.

VOTA
1.7/5
3 voti

autotrasportatore rapinato, buccheri la ferla, sequestro, via messina marine
Hanno agito in tre: uno ha costretto il conducente del mezzo pesante ad uscire e a salire a bordo di un'auto, gli altri due si sono invece messi alla guida del camion per passarlo al setaccio e poi abbandonarlo in strada, vuoto. Il colpo è stato messo a segno stamattina in via Messina Marine, dove un autotrasportatore della ditta "Logistica e Servizi" è stato bloccato da una banda di malviventi all'altezza dell'ospedale Buccheri La Ferla.

Sono scesi dalle proprie auto e sono entrati in azione. Non armati hanno minacciato il camionista e l'hanno rinchiuso in una delle macchine, a bordo della quale è salito uno dei complici. Nel frattempo, gli altri due malviventi hanno letteralmente svaligiato il mezzo pesante, che trasportava centinaia di confezioni di caffè. Il bottino è da quantificare. Quando il colpo è stato emsso a segno, l'autotrasportatore è stato fatto scendere da una delle auto e lasciato in piazza Principe di Camporeale, alla Zisa, da cui ha lanciato l'alalrme. Indaga la polizia.