Live Sicilia

IL COMUNE ADERISCE AL PROGETTO

Striscia di Gaza, cultura per
i ragazzi vittime della violenza


Il Comune partecipa al progetto della Ciss, ong palermitana, per realizzare con finanziamenti europei progetti culturali per i ragazzi di Khan Younis nella Striscia di Gaza.

VOTA
0/5
0 voti

ciss, Khan Younis, ong, striscia di gaza
PALERMO - La cultura per combattere i traumi della guerra. Il comune di Palermo aderirà al progetto "Space thaqafa - Active remembrance and cultural partecipation in Gaza strip", promosso dalla ong palermitana Ciss (cooperazione internazionale sud sud) per progetti culturali nella città di Khan Younis nella Striscia di Gaza.

“Abbiamo presentato questo progetto – dice Sergio Cipolla della Ciss – avvalendoci di un avviso dell’Unione europea: se approvato, durerebbe tre anni al costo di un milione di euro. Useremo la cultura come terapia per quei giovani che subiscono la violenza del conflitto in corso”.

La giunta Orlando ha autorizzato così la partecipazione al progetto, che sarà a costo zero per l’amministrazione che da anni è gemellata con la cittadina palestinese colpita dagli ultimi bombardamenti.