Live Sicilia

AFGHANISTAN

Esplode una mina
Morte dieci bimbe


afghanistan, esplosione, kabul, mina, morte dieci bambine

Dieci bambine intente a raccogliere legna da ardere sono state vittime dell'esplosione di una mina stamattina, nell'Afghanistan Orientale. Altre due piccola, tutte tra i 9 e gli 11 anni, sono rimasta ferite. Esplosioni anche a Kabul, nei pressi di una base Isaf.

VOTA
4/5
1 voto

KABUL -
L'esplosione di una mina ha stroncato oggi nell'Afghanistan orientale, la vita di dieci bambine, tra i nove e gli undici anni due bimbe sono invece rimaste ferite. L'incidente è avvenuto nella provincia afghana di Nangahar, nel distretto di Chaprehan. Le bambine erano intente a raccogliere legna da ardere quando si sono imbattute nell'ordigno, esploso senza pietà.

Anche nella periferia di Kabul si è verificata un'esplosione, nei pressi di una base Isaf: un morto e quindici feriti sulla Jalabad Road, la statale che porta verso l'est del paese. Lo scoppio sarebbe avvenuto all'interno di un minibus che trasportava personale: investito un compound della compagnia americana Contrak, che fornisce i servizi di logistica sotto il comando Nato. L'attacco sarebbe stato rivolto contro un convoglio dell'esercito afghano, ma ancora non sono trapelate notizie certe.