Live Sicilia

VIA TASSO

Tentano di rubare uno scooter
l'inseguimento, poi l'arresto


Gli agenti del commissariato "Libertà" hanno notato i due malviventi durante un pattugliamento, quando a bordo di un'altro scooter in via Tasso strattonavano il conducente di un ciclomotore per costringerlo a consegnare loro il mezzo

VOTA
5/5
6 voti

furto scooter, inseguimento
PALERMO - Hanno preso di mira la loro vittima, l'hanno inseguita a bordo di un motociclo e, con manovre spericolate l'hanno costretta a scendere dal mezzo per farselo consegnare. In manette sono finiti Salvatore Cardella, 19 anni, e Teotista Marco Garifo, 20 anni, individuati dalla polizia mentre inseguivano un giovane nel tentativo di rubargli prima il casco e poi lo scooter.

Gli agenti del commissariato "Libertà" hanno notato i due malviventi durante un pattugliamento, quando a bordo di un'altro scooter in via Tasso strattonavano il conducente di un ciclomotore per costringerlo a consegnare loro il mezzo. La vittima ha riferito di essere stata fermata poco prima e derubata del casco, e poi inseguita dai due malviventi, intenzionati a rubargli anche il ciclomotore. Il magistrato ha disposto per entrambi gli arresti domiciliari.