Live Sicilia

OGGI L'ANNUNCIO

Ryanair rilancia a Trapani
con sette nuove rotte


aeroporto, birgi, bratislava, collegamenti, Goteborg, Kaunas, Lubecca, manchester, nuove tratte, ryanair, Rzeszow, sicilia, trapani, Varsavia, Economia

La compagnia aerea low cost dal partire dal prossimo aprile coprirà il collegamento tra Birgi e Bratislava, Goteborg, Kaunas, Lubecca, Manchester, Rzeszow e Varsavia. Le prenotazioni per le nuove rotte sono disponibili già da domani sul sito www.ryanair.com.

VOTA
5/5
5 voti

PALERMO - La compagnia aerea low cost Ryanair ha annunciato sette nuove rotte da Trapani, a partire dal prossimo aprile: Bratislava, Goteborg, Kaunas, Lubecca, Manchester, Rzeszow e Varsavia. Le nuove rotte "porteranno il numero dei passeggeri a 1,75 milioni, con un incremento del 17%", ha detto Michael Cawley, deputy chief executive officer di Ryanair, presentando l'iniziativa alla stampa, stamani all'aeroporto di Trapani Birgi.

Le prenotazioni per le nuove rotte sono disponibili già da domani sul sito www.ryanair.com, mentre saranno prenotabili entro la mezzanotte di giovedì 20 dicembre i voli a partire da 8 euro per viaggiare sul suo network europeo a gennaio. Nel corso della conferenza stampa è stato sottolineato che il prezzo medio di un biglietto aereo, volando su Rynair, è di 53 euro. Salvatore Castiglione, presidente dell'Airgest - società che gestisce lo scalo aeroportuale di Trapani Birgi - ha reso noto che "nel 2013 recupereremo in pieno l'effetto della crisi libica, e prevediamo di registrare i dati ottenuti prima dell'evento bellico".

Michael Cawley ha sottolineato la scarsa attenzione mostrata oggi dai politici e dal mondo imprenditoriale: "Trapani è l'aeroporto (tra i 20 italiani serviti da Ryanair, ndr) che cresce di più, ma chiediamo ai politici e agli imprenditori di supportarci nella crescita dello scalo". Per Cawley, "il governo nazionale dovrebbe ridurre le tasse aeroportuali" ed "i politici locali "dovrebbero perorare questa causa a Roma". Gli imprenditori del comparto turistico - ricettivo, invece, dovrebbero fornire il loro supporto, "incrementando la capacità del territorio di attrarre il flusso turistico", creando le condizioni per spingere gli stranieri a scegliere Trapani per le vacanze. Il prossimo anno, intanto, dovrà essere rinnovato il contratto tra Ryanair e Airgest. "Abbiamo presentato un piano di sviluppo - ha concluso Cawley - che prevede, per i prossimi anni, un ulteriore incremento di 500.000 passeggeri". Previsti, infine, incrementi di voli nazionali sulle rotte già esistenti.