Live Sicilia

PRESENTATO ESPOSTO IN PROCURA

Codacons su via Bagolino:
"Possibile disastro colposo"


Secondo l'associazione: "Si potrebbe configurare il reato di disastro colposo a carico della Regione Siciliana,della Provincia di Palermo, e del Comune di Palermo, oltre che i reati di concorso in strage".

VOTA
0/5
0 voti

codacons, palermo, via bagolino, Palermo
PALERMO -
Il Codacons annuncia di aver presentato un esposto sul crollo delle due palazzine a Palermo che ha provocato la morte di quattro persone. "Si potrebbe configurare un'ipotesi di reato di cui all'art. 328 codice penale - dice il Codacons - a carico della Regione Siciliana, della Provincia di Palermo, della soprintendenza dei beni culturali e ambientali e del Comune di Palermo, oltre che i reati di disastro colposo, concorso in strage e violazione del Codice del Paesaggio e dell'omissione di lavori in edifici o costruzioni che sono a rischio crollo. Molti edifici e immobili di Palermo risultano infatti essere fatiscenti, poco stabili e quindi pericolosi".