Live Sicilia

PROCURA DI PALERMO

Lettera minatoria
per il pm Nino Di Matteo


Dopo il caso che ha coinvolto a Trapani Marcello Viola un'altra lettera, con mittente sconosciuto, è stata consegnata al pm di Palermo Nino Di Matteo (nella foto).

VOTA
0/5
0 voti

lettera, minacce, palermo, pm nino di matteo, procura, Cronaca, Palermo
Nino di Matteo
PALERMO - Dopo l'anonimo recapitato alla segreteria del procuratore di Trapani Marcello Viola, contenente minacce al magistrato e particolari su delicate indagini in corso, un'altra lettera con mittente sconosciuto arriva a un magistrato molto esposto in inchieste di mafia: il pm di Palermo Nino Di Matteo.

In questo caso non ci sarebbero esplicite intimidazioni, ma riferimenti all'indagine sulla trattativa tra Cosa nostra e pezzi delle istituzioni, pesanti giudizi su magistrati della Procura e l'invito esplicito a fidarsi solo dell'ex aggiunto Antonio Ingroia. Più che di un ritorno della stagione dei veleni gli inquirenti parlano, però, del gesto di una persona, probabilmente un investigatore, deluso dall'archiviazione di un'inchiesta nata da una sua denuncia. La lettera è stata consegnata alla procura generale.