Live Sicilia

IL FURTO A PARTINICO

Si stringe il cerchio
sui rapinatori degli anziani


Si indaga su un ragazzo di 26 anni, Salvatore Valenti, che sanguinante, è stato lasciato all'ospedale del paese. I carabinieri avrebbero infatti trovato tracce di sangue nei pressi di un'abitazione dove era stato tentato un furto: l'ennesimo ai danni di un'anziana della cittadina. Soltanto pochi fa la rapina di 100mila euro in via Marconi (nella foto).

VOTA
5/5
1 voto

partinico, rapina anziani, via marconi, Palermo
PARTINICO - Qualcuno l'ha accompagnato all'ospedale Civico di Partinico con una ferita al braccio sanguinante. Salvatore Valenti, 26 anni, ha raccontato ai medici e ai carabinieri di essere stato investito da una macchina poi scappata. Una storia poco convincente, che non troverebbe riscontro nelle indagini che stanno conducendo i militari dell'Arma. Nella stessa serata, infatti, è stato tentato un furto in via Filippo Testa, sempre nella cittadina a pochi chilometri da Palermo: lungo la strada i carabinieri hanno trovato una grondaia danneggiata, venuta giù dal secondo piano in cui i ladri avevano provato ad introdursi ed una chiazza di sangue.

Sulle tracce ematiche sarà effettuato l'esame del dna. L'obiettivo è infatti quello di capire se Valenti faccia parte della banda di malviventi dche nelle ultime settimane ha terrorizzato gli anziani di Partinico. cinque i colpi messi a segno negli ultimi giorni, compreso quello di centomila euro ai danni di una pensionata di 80 anni che cutodiva la maxi somma di denaro in contanti a casa propria, in via Marconi.