Live Sicilia

Marsala

Truffa all'Inps, scoperta falsa cieca
Ripresa mentre giocava a carte


cieca, invalida, marsala, truffa inps, Trapani, Cronaca

La guardia di finanza ha scoperto la truffa messa a punto da una 73enne.Un video delle fiamme gialle la riprende mentre gioca a carte.

 

VOTA
0/5
0 voti

MARSALA (TRAPANI) - Da dieci anni risultava cieca e l'Inps per otto anni le ha corrisposto la pensione di invalidità con indennità di accompagnamento, in realtà la guardia di finanza l'ha filmata mentre giocava tranquillamente a carte. Protagonista della vicenda è una donna di Marsala (Tp) di 73 anni, denunciata per truffa. Alla falsa invalida sono stati sequestrati beni 88 mila euro, l'equivalente delle somme incassate indebitamente dall'Inps.

La donna è stata incastrata dal video, girato da un militare delle Fiamme Gialle, che fingendosi operatore di una Tv l'ha ripresa per un servizio mentre era concentrata a giocare a carte. L'indagine è scattata a seguito di una segnalazione arrivata al 117. La Guardia di finanza ha denunciato anche i quattro medici della commissione che ha attestato la cecità dell'anziana, con l'accusa di falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e falsa perizia per induzione. Tre di loro erano già stati denunciati lo scorso giugno per aver riconosciuto, nel 2005 e 2006, cardiopatie inesistenti a sedici persone sulla base di documenti ritenuti falsi.