Live Sicilia

COMUNE

Furti di rame in aumento
"Intervenga il sindaco"


Sette consiglieri comunali dell'Idv scrivono al sindaco e al Prefetto per chiedere un immediato intervento sui continui furti di rame.

VOTA
0/5
0 voti

Antonino Sala, Cosimo Pizzuto, Filippo Occhipinti, Gaspare Lo Nigro, Giorgio Calì, Paolo Caracausi, Rita Vinci
PALERMO - I furti di rame, a Palermo, sono all'ordine del giorno e creano sempre più disagi: problemi all'impianto di illuminazione, disagi per i cittadini e pericoli anche per chi commette il reato. Per questo sette consiglieri dell'Idv (Giorgio Calì, Paolo Caracausi, Gaspare Lo Nigro, Filippo Occhipinti, Cosimo Pizzuto, Antonino Sala e Rita Vinci) hanno scritto una lettera al sindaco Orlando e al prefetto Umberto Postiglione..

"Grande è la preoccupazione per le evidenti ripercussioni - date le dimensioni ormai patologiche del fenomeno – sia sull’ordine pubblico e sulla sicurezza dei residenti, sia rispetto all’impegno economico, che graverà indirettamente sulla collettività in relazione ai costi sostenuti dai soggetti titolati alla definizione degli interventi necessari per il ripristino dei danni", si legge nella lettera.

I consiglieri Idv chiedono perciò al sindaco e al Prefetto "la possibilità dell’utilizzo della comunicazione a mezzo stampa e con gli altri strumenti di informazione per pubblicizzare e diffondere i rischi a cui si espone chi commette tali reati".