Live Sicilia

LATINA

Uccide il padre a bastonate
per difendere la madre


Un diciottenne ha ucciso il proprio padre a colpi di bastone. L'uomo sarebbe stato reo di aver offeso la moglie, che già altre volte sarebbe stata maltrattata in passato.

VOTA
5/5
1 voto

bastonate, bastone, diciottenne, figlio, giovane, latina, omicidio, padre, uccide, uccide pradr
Un diciottenne uccide il padre a bastonate dopo una violenta lite in famiglia. Il giovane, Cristian Canò, avrebbe agito in difesa della madre, fatta oggetto di insulti da parte del marito, accusato dal figlio di averla più volte picchiata. Gennaro Canò, la vittima, è stato trovato in fin di vita sul lungomare cittadino. Portato in ambulanza all’Ospedale Santa Maria Goretti, è morto poco dopo essere stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico a causa delle lesioni riportate. L'arma del delitto, probabilmente, è un bastone rinvenuto in spiaggia non lontano dall'uomo. Cristian Canò, accompagnato dalla madre si è recato in caserma poche ore dopo per presentare una denuncia cautelativa in cui dichiarava della lite, ma dopo alcuni accertamenti è stato tratto in arresto.