Live Sicilia

Dopo la martorana

Porte aperte anche
alla chiesa dello Spasimo


L'invito del sindaco:"A Natale alle 18 la chiesa di Santa Maria dello Spasimo finalmente, dopo anni di chiusura e abbandono, tornerà a essere fruibile per la città".

VOTA
5/5
1 voto

chiesa, natale, orlando, palermo, Spasimo
PALERMO - "Invito tutti i palermitani a essere presenti il giorno di Natale alle 18 alla chiesa di Santa Maria dello Spasimo che finalmente, dopo anni di chiusura e abbandono, torna a essere fruibile per la città e torna ad essere uno dei cuori pulsanti dell'attività culturale della città". Lo ha affermato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, insieme agli assessori alla Cultura Francesco Giambrone e al Territorio Agata Bazzi "impegnati per questo importante risultato". "La riapertura dello Spasimo, un vero e proprio regalo di Natale che tutta la città fa a sé stessa - ha aggiunto - è parte integrante dell'importante progetto dell'amministrazione: aprire nuovi spazi, riaprire e rivitalizzare quelli vecchi caduti in abbandono negli ultimi anni"