Live Sicilia

VIA SILVIO BOCCONE

Saracinesche incendiate nella notte
Il racket colpisce una pasticceria


bonadonna, estorsione, pasticceria, racket, silvio boccone
Il panificio Bonadonna in via Silvio Boccone

L'atto intimidatorio, avvenuto intorno all'1:30 ha colpito la pasticceria Bonadonna in via Silvio Boccone 101, nella zona di via Oreto. Una delle titolari si trova all'ospedale Civico per un malore. I carabinieri indagano sul racket delle estorsioni.

VOTA
1/5
6 voti

PALERMO - Le fiamme sono divampate intorno all'una e trenta di stanotte. Il fumo alto e nero si è diffuso in tutta la zona di via Oreto, dove un incendio ha provocato gravissimi danni all'interno dei locali della pasticceria "Bonadonna", in via Silvio Boccone 101.

Quando è stato lanciato l'allarme sul posto sono arrivate due squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale che hanno domato il rogo. Secondo una prima ricostruzione potrebbe trattarsi di un'intimidazione, ma gli inquirenti stanno indagando per fare luce sulla vicenda, sulla quale potrebbe esserci l'ombra del pizzo.

Quando una delle titolari è arrivata sul posto ha avvertito un malore e i carabinieri, già intervenuti, hanno chiamato un'ambulanza del 118 che ha soccorso la donna, ascoltata poi da militari. Chi abita nella zona racconta di "aver sentito un botto", ma gli inquirenti escludono possa essersi trattato dello scoppio di una bombola, dentro i locali della pasticceria, infatti, sarebbero state trovate tracce di liquido infiammabile.