Live Sicilia

NEL PALERMITANO

Due incendi a Partinico
Distrutti un casale e un'abitazione


Nel primo caso le fiamme hanno avuto origine dolosa e hanno distrutto una casa rurale, mentre in un appartamento del centro storico, un rogo è divampato accidentalmente: un'anziana è rimasta intossicata.

VOTA
1/5
1 voto

casa rurale, incendio, partinico
PARTINICO (PALERMO) - Due incendi in poche ore a Partinico, in provincia di Palermo. Nel primo caso le fiamme hanno avuto origine dolosa e hanno distrutto una casa rurale, mentre in un appartamento del centro storico, un rogo è divampato accidentalmente: un'anziana è rimasta intossicata ed è stata ricoverata all'ospedale Civico di Partinico. Nel casale di campagna, in contrada Susinna, i malviventi hanno accatastato mobili e sedie in tre diversi punti per poi appiccare le fiamme: il fuoco ha travolto completamente gli interni della struttura, provocando pesantissimi danni. Nelle scorse settimane - come ha denunciato ai carabinieri il proprietario, Gioacchino Pizzolato, agricoltore di 43 anni - nel casale avevano più volte fatto irruzione i ladri.

Un corto circuito partito da una presa di corrente elettrica avrebbe invece provocato, stamattina, l’incendio nell’appartamento al primo piano di una palazzina di via Madonia, nel centro storico del paese. In casa c’era una donna sola, Maria Corso, pensionata di 79 anni, cardiopatica, rimasta intossicata dal fumo che si è diffuso in tutte le stanze della sua abitazione. L’anziana vedova è stata messa in salvo dai vigili del fuoco ed è stata trasportata da un'ambulanza all’ospedale Civico di Partinico, mentre il suo appartamento è andato parzialmente distrutto.