Live Sicilia

PALERMO

Esce dall'auto armato e spara
Attimi di terrore in via Lincoln


prostitute, spara in via lincoln, Cronaca, Palermo

Panico intorno alle 21,30 in via Lincoln, poco prima dell'Orto Botanico dove un uomo originario di Corleone ha puntato le armi contro le prostitute che in quel momento si trovavano sul marciapiede.

VOTA
1.7/5
24 voti

PALERMO- E' uscito dalla sua auto, una Fiat Brava grigia, con addosso due pistole e due coltelli. Ha impugnato una delle armi da sparo e ha fatto fuoco in aria. Panico e terrore intorno alle 21,30 in via Lincoln, poco prima dell'Orto Botanico dove Gaspare Ragusa, un 42enne originario di Corleone ha puntato le armi contro le prostitute che in quel momento si trovavano sul marciapiede.

L'allarme è stato lanciato repentinamente al 113 e la polizia è arrivata sul posto nel giro di pochi minuti, riuscendo a bloccare l'uomo, che si è accasciato a terra. Secondo il racconto dei passanti e delle prostitute, l'uomo si diretto verso di loro con l'intento di sparargli addosso. La polizia ha successivamente accertato che i colpi erano a salve, mentre la seconda pistola era finta.

Sul posto, oltre a due volanti della polizia, che hanno condotto l'uomo in questura per gli accertamenti del caso, anche un'ambulanza: i sanitari hanno soccorso una prostituta, sotto shock. Da accertare se l'uomo fosse sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o alcool, ma secondo una prima ipotesi dei poliziotti, alla base dei gesti ci sarebbero dei rancori personali dell'uomo nei confronti di una delle lucciole. Nella notte, la polizia lo ha rilasciato e denunciato in stato di libertà.