Live Sicilia

parla il leader dell'Idv

Di Pietro esalta Ingroia
"Ha la schiena dritta"


Il segretario nazionale di Italia dei Valori conferma l'appoggio alla candidatura dell'ex pm di Palermo e boccia quella di Grasso: "Voleva premiare Berlusconi per l'impegno antimafia".

VOTA
3.3/5
3 voti

di pietro, grasso, ingroia, politiche, rivoluzione civile
ROMA "Candidiamo Ingroia presidente del consiglio perché ha dimostrato di avere la schiena dritta davanti ai poteri forti collusi con la mafia" E' quanto affermato Antonio Di Pietro, leader dell'Idv ai microfoni di TgCom24, secondo quanto riferito in una nota dell'emittente. "Grasso - prosegue la nota - è quello che voleva premiare Berlusconi per la lotta alla mafia, Ingroia è quello che la lotta alla mafia l'ha fatta sul serio". In ogni caso, ha proseguito l'ex pm, "sempre meglio Grasso che Dell'Utri in Parlamento. Tuttavia Grasso si sta candidando in un partito che ha appoggiato la falsa legge anticorruzione. Da noi ci sono persone che hanno la schiena dritta che hanno fatto vera opposizione a Berlusconi e Monti". Quanto al Pd, Di Pietro sostiene che "dopo il voto si metterà con Monti. Noi che ci riconosciamo nella lista Ingroia ci opponiamo alle proposte di Berlusconi, di Monti e del Pd che lo appoggia". Infine un consiglio al candidato: "Ingroia deve come me passare dall'impegno della giustizia a quello della giustizia sociale".