Live Sicilia

IL PROGRAMMA

Musica e fuochi d'artificio
Ecco il Capodanno a Palermo


Capodanno, mondello, pif, politeama, teresa mannino

Si comincia con il concerto a piazza Politeama, alle 22.30, e si prosegue con fuochi d'artificio e musica disco. E all'alba del primo gennaio, tutti a Mondello con i percussionisti del conservatorio Bellini.

VOTA
2.9/5
12 voti

PALERMO - Per Palermo sarà un Capodanno all'insegna della musica. La sera del 31 dicembre la quinta città d'Italia attenderà lo scoccare della mezzanotte nella tradizionale piazza di fronte al teatro Politeama, in centro, con uno spettacolo che comincerà intorno alle 22.30.

Sul palco si esibirà una band tutta palermitana, composta da a 12 strumentisti e 11 voci, che eseguirà brani italiani e stranieri dagli anni Cinquanta fino agli ultimi successi. A condurre la serata saranno, invece, altri tre palermitani: la comica Teresa Mannino, la ex Iena Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, e il deejay di Radio Time Mario Caminita, con le incursioni delle Malerbe.

La “Big rock band made in Palermo” è composta da: Alessandro Mancuso, cura e arrangiamenti; Giampaolo Terranova alla batteria; Pietro Zarcone al basso; Lino Costa e Al Di Rosa alle chitarre; Antonio Zarcone e Nicholas Vella alle tastiere; Orazio Maugeri, Giacomo Tantillo, Gaspare Palazzolo, Calogero Ottaviano ai fiati; Enrico Taormina alle percussioni; Dino Triassi all’armonica; Le voci saranno quelle di Giuliana Di Liberto, Daria Biancardi, Alessandra Salerno, Chiara Minaldi, Giorgia Meli, Jack Gioacchino Cottone, Cocò Gulotta, Vito De Canzio, Maurizio Giordano.

La serata andrà avanti fino alla mezzanotte, ora del brindisi, del conto alla rovescia e dei fuochi d'artificio a suon di musica, e proseguirà con musica disco fino alle due del mattino circa con Roberto Masi. "La scelta dell'amministrazione - dice l'assessore alla Cultura, Francesco Giambrone - è ancora una volta quella di investire su talenti e maestranze locali".

Ma la serata del 31 dicembre offrirà anche altre opportunità di divertimento e svago: alle 22 si terrà una festa di Capodanno al centro Santa Chiara, mentre alle 24 alla Real Fonderia alla Cala Sleeping Concert.

Il primo gennaio, invece, appuntamento alle 7 del mattino sulla spiaggia libera di Mondello per il concerto dei percussionisti del Conservatorio Bellini di Palermo.