Live Sicilia

giunta orlando, L'ASSESSORE BAZZI

"Non perderemo un euro
per le opere pubbliche del 2013"


La giunta Orlando impegna gli ultimi fondi disponibili e approva la delibera per l'inserimento nel piano annuale delle opere pubbliche di una decina di progetti. Sarà affidato all'Amg il rifacimento dell'illuminazione di monte Pellegrino.

VOTA
1.3/5
4 voti

bazzi
L'assessore Agata Bazzi
PALERMO - “Non abbiamo perso nemmeno un euro”. E’ visibilmente soddisfatta Agata Bazzi, assessore al Territorio del comune di Palermo, al termine della giunta tenutasi l’ultimo giorno dell’anno per impegnare gli ultimi fondi disponibili del 2012. In particolare è stata garantita copertura finanziaria ad alcune opere che, a gennaio, saranno inserite nell’elenco annuale delle opere pubbliche.

In particolare, si tratta delle opere di urbanizzazione in via Fileti; della manutenzione straordinaria degli asili nido Aquilone, Morvillo, Papavero, Santa’Angelo, Topolino, Pellicano; della manutenzione straordinaria con finanziamenti Pon dei lavatoi Brancaccio e Germanese. Rimandata, almeno per il momento, la riqualificazione urbana di piazza Sant’Oliva per via dell’esiguità dei fondi a disposizione: sarà appaltata, invece, la riqualificazione della piazza Stazione Lolli.

Entro i primi mesi del 2013 si procederà quindi con gli appalti e con il conseguente avvio dei lavori. “Per quanto riguarda il rifacimento dell’impianto di illuminazione di monte Pellegrino – specifica l’assessore – abbiamo salvato il progetto con un impegno di spesa a favore di Amg che così lo realizzerà”. Per quanto riguarda i lavori alla rete fognaria a sistema separato in via Messina Marine (dal fiume Oreto a piazza Sperone) e relativo impianto di sollevamento, saranno anch’essi inseriti a gennaio.

Slittata, invece, l’accensione del mutuo con la Cassa depositi e prestiti per la ristrutturazione del teatro Politeama e del complesso di San Basilio: a causa dei tempi stretti, verrà attivato nel 2013.