Live Sicilia

DAL NUMERO IN EDICOLA DI I LOVE SICILIA

Comandè, da venditore di pile
a enfant prodige del foro


avvocato, carlo, comandè, giovanni, I Love Sicilia, palermo, pitruzzella, sicilia, I Love Sicilia

Il giovane avvocato palermitano, che ha mosso i primi passi nello studio del maestro Giovanni Pitruzzella, si racconta nel numero in edicola di I love Sicilia (acquistabile anche in formato pdf): "Ecco come ho fatto canestro".

VOTA
4/5
4 voti

PALERMO - Fra qualche giorno compirà quarant’anni. Ma a dispetto della sua giovane età, Carlo Comandè è già da tempo considerato l’enfant prodige del diritto amministrativo made in Sicily.

Inserito da I love Sicilia tra i “principini” del foro e nella classifica dei 100 potenti dell’Isola, adesso Comandè torna protagonista nella rubrica “Professionisti dello stile” del numero in edicola della rivista, acquistabile anche in formato pdf. Comandè racconta i primi passi nello studio del maestro Giovanni Pitruzzella e il suo passato da soldato e venditore di pile. Ma anche le sue passioni, dai libri al basket che, ammette, “mi ha insegnato a fare gioco di squadra”. E così facendo, il giovane avvocato ha già fatto canestro.