Live Sicilia

Sentenza d'appello della Corte dei Conti

Scandalo 118, i nomi dei politici condannati


Dall'ex presidente della Regione, Salvatore Cuffaro, agli ex assessori e componenti della commissione Sanità all'Ars: ecco tutti i nomi dei politici condannati.

VOTA
4.8/5
28 voti

PALERMO - Questi i politici condannati dalla Corte dei Conti a risarcire 12 milioni e mezzo di euro per le assunzioni al servizio 118 tra il 2205 e il 2006. Si tratta dell'ex presidente della Regione, Salvatore Cuffaro (729.877,88 euro), e degli ex assessori Innocenzo Leontini (598.612,38), Carmelo Lo Monte (598.612,38), Antonio D’Aquino (729.877,88), Francesco Scoma (729.877,88), Francesco Cascio (729.877,88), Fabio Granata (598.612,38), Michele Cimino (598.612,38), Mario Parlavecchio (729.877,88) e Giovanni Pistorio (729.877,88). Condannati anche i componenti dell'allora commissione Sanità dell’Ars, tutti dovranno risarcire 729.877,88 euro: Santi Formica, Nino Dina, Giuseppe Basile, David Costa, Giuseppe Arcidiacono, Giancarlo Confalone, Angelo Stefano Moschetto.