Live Sicilia

Dal web alla tv

Comiso, l'aeroporto
tra satira e scandalo VIDEO


A giorni dalla sua seconda inaugurazione, lo scalo di Comiso continua ad essere sotto i riflettori: da La 7 al web, tra satira e indignazione, la situazione dell'aeroporto senza aerei diventa uno dei temi caldi dell'informazione nazionale.

VOTA
3.4/5
5 voti

aeroporto di comiso, aeroporto di comiso inaugurazione, alessio micieli, comiso, opere pubbliche, ragusa, sicilia, tg la 7, Cronaca, Ragusa
L'inaugurazione dell'aeroporto
COMISO (RG) -
Lo scandalo dell'aeroporto di Comiso arriva sui media nazionali e i dubbi sull'utilità di quest'enorme opera creata al centro della Sicilia aumentano: lo scalo internazionale è stato inaugurato il 30 giugno 2013, a 7 giorni dalle elezioni, ma i riflettori dell'aeroporto non brillano per nessun passaggero. I contratti con le compagnie aeree infatti non sono ancora stati stipulati: La 7 ha portato la spinosa questione in tv, spiegando anche tramite le immagini dell'esclusiva di Livesicilia sull'inaugurazione (per vedere l'inchiesta clicca qui), la situazione che vige nello scalo.

A Comiso non manca niente: dai metal detector ai controllori di volo passando per la sicurezza, l'aeroporto è un prodotto completo e finito pronto per essere utilizzato. Ma nessun contratto è stato ancora firmato e intanto, durante l'inaugurazione, il sindaco uscente Giuseppe Alfano distribuiva i volantini della sua campagna elettorale. Ma i battenti dello scalo erano già stati aperti il 30 aprile 2007: allora era stato Massimo D'Alema a presentare l'aeroporto di Comiso come uno scalo "simbolo del progresso".

Sei anni dopo, la seconda inaugurazione dell'aeroporto senza aerei ha scatenato anche l'ilarità della rete: il filmaker ragusano Alessio Micieli ha infatti pubblicato sul suo canale Youtube un'inchiesta più che ironica, interpretando il primo passeggero in volo da Comiso al resto del mondo. Un volo impossibile da prendere, perché l'aeroporto seppur operativo non permette di volare: il primo volo - un charter - dovrebbe atterrare da Londra il 7 giugno, ma prima di settembre nessuna tratta sarà veramente attiva.