Live Sicilia

catania: "riconosciuti come esempio"

Palermo fa scuola in Europa
con i suoi Town Meeting


Sul sito della Commissione europea, la quinta città d'Italia viene citata a modello per i suoi Town meeting, ovvero gli incontri con i cittadini organizzati dal Comune per dibattere di temi come le pedonalizzazioni e il decentramento.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Palermo fa scuola, almeno in Europa. Sul sito della Commissione europea, infatti, la quinta città d'Italia viene citata a modello per i suoi Town meeting, ovvero gli incontri con i cittadini organizzati dal Comune per dibattere di temi come le pedonalizzazioni e i rifiuti. Un esperimento evidentemente apprezzato anche in sede Ue, visto che la Commissione invita a ripeterlo anche nelle altre città europee per favorire la partecipazione dei cittadini dell'Unione.

"L'esperienza di partecipazione del comune di Palermo è, evidentemente, riconosciuta come esempio di buona pratica da istituzioni prestigiose come la Commissione europea - commenta l'assessore alla Partecipazione Giusto Catania - stiamo attivando processi duraturi e mettendo in sicurezza strumenti utili alla realizzazione di percorso di reale partecipazione alle scelte amministrative della città. Il compito del mio assessorato è quello di fornire strumenti di partecipazione alla città e attraverso gli Electronic Town Meeting stiamo costruendo un patrimonio che rimarrà nelle mani di professionalità interne all'amministrazione. Dopo aver discusso di pedonalizzazioni e borgate marinare, il prossimo Etm del 5 aprile avrà come tema il decentramento e servirà a definire ulteriormente la strategia dell'amministrazione sui servizi decentrati e sulla città policentrica."