Live Sicilia

Ricetta del giorno
Come fare la pecorella di martorana


Avete mai provato la ricetta della pecorella di martorana? Ecco come fare, soprattutto in prossimità delle festività pasquali. Scoprite una ricetta semplice e con foto di Live Sicilia, e realizzate adesso la vostra pecorella.

VOTA
2.9/5
18 voti
pecorella di martorana, ricetta del giorno, ricetta live sicilia


Manca davvero poco al giorno di Pasqua e la Sicilia, terra fortemente religiosa, che ama le tradizioni e il culto, si appresta a festeggiare il periodo pasquale anche a tavola, con le simpatiche e buone
pecorelle di martorana  uno dei dolci tipici della cultura siciliana. Le avete mai preparate?

Il procedimento è molto semplice e creativo: alla base, troviamo la ricetta della pasta martorana e l'utilizzo delle formine in gesso, grazie alle quali sarà possibile realizzare la pecorella pasquale.

Munitevi dell'occorrente e iniziamo subito con la ricetta di pasqua:

1. Ingredienti e procedimento per preparare la martorana:

  • 250 gr. farina di mandorle

  • 200 gr. zucchero a velo

  • 1 cucchiaio di miele (facoltativo)

  • 1 fl. essenza mandorla amara (facoltativo)

  • 50 ml. circa d’'acqua


Disponete la farina di mandorle a fontana, aggiungete lo zucchero a velo setacciato, mescolate e disponete a fontana. Disponete un cucchiaio di miele al centro e versate la fialetta di essenza di mandorle amare e cominciate a lavorare con una mano aggiungendo pian piano l’'acqua. Quando avrete finito di aggiungere l’'acqua, l'’impasto non sarà ancora solido, continuerà ad essere tutto sbriciolato.

Adesso lavorate l'impasto con entrambe le mani stringendo gli ingredienti e cercando di “accorparli”. Con il calore delle mani le mandorle cominceranno a cedere parte dell'olio che contengono e nell’'arco di un paio di minuti otterrete un impasto che dovrete lavorare fin quando sarà liscio. Se proprio lo ritenete opportuno aggiungete ancora un goccio d’'acqua.

L’'impasto ottenuto è già commestibile e pronto da utilizzare a vostro piacimento!



Ingredienti per la pecorella di martorana:

  • 500 gr. di martorana

  • 1 formina di gesso

  • colore per alimenti marrone

  • 1 penna x alimenti nera, una rossa ed una marrone


Iniziamo a dare forma ad uno dei dolci tipici siciliani: l'Agnello Pasquale

Prendete la forma di pecorella in gesso e ricopritela di pellicola trasparente:



Mettete all'’interno della formina un pezzetto di martorana, copritela con dell’'altra pellicola e ricoprite con l’'altra parte della formina.



A questo punto aprite la formina, togliete la pellicola e ripulite la pecorella della martorana in eccesso. Ovviamente , vista la velocità delle procedura, ne potete fare tante pecorelle.


24 ore dopo


Una volta asciutte potrete colorare le pecorelle di martorana, seguendo alcuni semplici criteri, come gli occhi di color nero, la bocca rossa e così via.



Una volta colorate, disponete ogni agnello all’'interno di un ovile. Per appiccicarlo potete utilizzare dello zucchero a velo mischiato con un pochino d'’acqua al quale, se volete, potete aggiungere un pochino di colore (io ho usato il verde che ricorda l’erba). Definite il tutto aggiungendo un ovetto di cioccolato, una bandiera sul dorso ed una aureola sulla testa.

La vostra pecorella di pasqua è pronta, buone feste con LiveSicilia!



La ricetta di oggi è tratta dal Blog ilcuoreinpentola.it