Live Sicilia

Palermo

Domenica tra divertimento e relax
A Villa Filippina c'è il Family Village


evento, family village, manifestazione, villa filippina

Torna l’evento organizzato da PalermoBabyPlanner e dedicato a grandi e piccini. Musica, laboratori creativi, spettacoli, animazione e stand informativi. Ma non solo. Aperto anche il Planetario con spettacoli sotto la cupola e osservazioni al telescopio.

VOTA
5/5
1 voto

PALERMO - Spettacoli, laboratori creativi, giochi, tornei, animazione e tanto altro. Torna per il secondo anno consecutivo nella settecentesca cornice di Villa Filippina il Family Village, l’evento organizzato da PalermoBabyPlanner e dedicato a grandi e piccini. Un'iniziativa totalmente gratuita cui partecipano ben trenta associazioni che svolgono attività ludico-educative per bambini. Ma non solo. A prendere parte alla giornata, iniziata puntuale alle 10 del mattino e che proseguirà fino alle 19, la Croce Rossa Italiana che illustrerà le manovre di disostruzione pediatrica. "La manifestazione è organizzata dal nostro portale web - spiega Valentina Bruno, co-fondatrice di PalermoBabyPlanner.it -, un giornale di informazione per i genitori. Questa è l'esplosizione di quanto facciamo durante tutto l'anno, un modo per far incontrare tutta la comunità online in una giornata ricca di divertimenti e attività gratuite, anche grazie a tutte le associazioni ch stanno partecipando, offrendo il loro supporto".

A deliziare i presenti con musica e animazione, accanto a un parco giochi gonfiabile, le note di Radio Alegria. Diversi gli spazi informativi e le attività rivolte a giovani e adulti per unire il piacere di una domenica all'insegna del relax e del comfort a numerose attività ricreative. Dal riciclo dei bastoncini di legno a quello delle confezioni tetrapak, con cui la città del Latte Sole costruirà una città in miniatura, dai laboratori di pittura e cucina alle degustazioni di prodotti tipici locali e totalmente biologici. E per i genitori che volessero rilassarsi e fare un pic nic sul prato, degli operatori qualificati si prenderanno cura dei più piccoli attraverso giochi interattivi e letture creative, in uno spazio per giocare, apprendere e costruire, in totale libertà. Presente, tra gli altri, anche l'associazione Amici degli Animali Palermo, presente per far conoscere le iniziative e far adottare tanti cuccioli e animali sottratti alla strada.

Ma non mancheranno neanche le attività del Planetario, che sia nella giornata di ieri che di oggi, insieme all'l’INAF Osservatorio Astronomico di Palermo (OAPA), aderisce alla manifestazione nazionale “Occhi su Saturno 2014", giunta alla sua terza edizione. Organizzato dall’Associazione Stellaria di Perinaldo, paese natale di G.D. Cassini, in collaborazione con l’INAF Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali (IAPS) di Roma, l'evento è patrocinato dall’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), dalla Società Astronomica Italiana, dall’Agenzia Spaziale Italiana e dall’Unione Astrofili Italiani, con il supporto di numerosi osservatori astronomici, planetari e gruppi di appassionati in tutta Italia.

Nella serata di ieri l'astronomo Ileana Chinnici ha presentato la storia dell’Osservatorio Astronomico di Palermo attraverso le collezione conservate all’interno del Museo della Specola. Ma immancabile uno spazio dedicato ai bambini, con le attività del laboratorio Astrokids Il signore degli anelli e le osservazioni al telescopio robotico dell'Osservatorio Astronomico. Tante attività, proposte da Urania, per conoscere il "pianeta degli anelli" e il Sistema Solare, la Via Lattea e le Galassie. Il Planetario rimarrà aperto anche per tutta la giornata di oggi, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, con spettacoli sotto la cupola, visite a museo e osservazioni del Sole.