Live Sicilia

Orchestra sinfonica siciliana

"Crescendo", il concorso
per i giovani talenti della classica


concorso, musica, palermo, politeama, Cronaca

Crescendo, giovani talenti per la classica è il nome del concorso dedicato ai ragazzi dai 15 ai 26 anni, organizzato dalla Orchestra Sinfonica Siciliana, al Teatro Politeama. Iscrizioni fino al 15 aprile

VOTA
4/5
2 voti

PALERMO - Sulla costa nord occidentale della Sicilia crescono i nuovi talenti della musica classica. Crescendo, giovani talenti per la classica è il nome del concorso dedicato ai ragazzi dai 15 ai 26 anni, organizzato dalla Orchestra Sinfonica Siciliana, al Teatro Politeama, cuore della città.

La Fondazione apre le porte ai ragazzi e si propone di creare un rapporto diretto con il pubblico, soprattutto tra i più giovani e avvicinare le nuove generazioni all’arte lirica e teatrale. La responsabile del concorso Cinzia Orabona: "La Fondazione ha vissuto (e non "sta vivendo" come riportato in una prima versione dell'articolo, precisa, ndr)  un momento drammatico, sono tante le iniziative previste per dare risalto a una delle istituzioni culturali più prestigiose. Crescendo è un grande possibilità per i ragazzi, diplomati e non, che studiano in conservatorio. L’unica, tra l’altra, a essere gratuita.”

Il concorso, giunto quest’anno alla sua seconda edizione, è un vero e proprio torneo musicale che prevede varie fasi. I giovani candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione entro il 15 aprile e dal 30 dello stesso mese si svolgeranno le selezioni -la scheda di adesione è disponibile sul sito della OSS www.orchestrasinfonicasiciliana.it, nella sezione dedicata ai concorsi, e poi inviarla tramite e-mail all’indirizzo giovani talenti@orchestrasinfonicasiciliana.it. Il concorso si svolgerà dal 26 al 31 maggio, date in cui ogni candidato potrà esibirsi per un massimo di 15 minuti in un brano virtuosistico a scelta e in un concerto solistico di rilievo per il proprio strumento. A decretare i vincitori – uno per la categoria pianistica e un altro per la sezione “altri strumenti”, che include il canto lirico - ci penserà una giuria composta dalla commissione artistica dell’Oss, formata dalle prime parti degli strumenti che si esibiranno. Ma non solo. Una delle novità di questa seconda edizione sta nel fatto che, quest’anno, anche il pubblico potrà esprimere un voto. Insieme al biglietto d’ingresso (della modica cifra di 2 euro) verrà consegnato ad ogni spettatore una scheda di votazione. I voti del pubblico verranno infine sommati a quelli della commissione artistica, seppure quest’ultima avrà una rilevanza maggiore.

Al termine del torneo, e alle porte della calda stagione, è prevista un’esibizione finale, il 4 giugno. Il vincitore di ciascuna delle due sezioni vincerà un abbonamento per la stagione sinfonica 2015-2016 e la possibilità di esibirsi come solista ospite sia durante la premiazione che in un concerto della stagione stessa. Ad esibirsi durante la serata di giorno 4 ci sarà il coro di voci bianche diretto da Riccardo Scilipoti.