Live Sicilia

LONDRA

Turismo, Sicilia “best for culture”
Telegraph: “Varietà straordinaria”



La nostra isola riceve la palma di “Winner” nella categoria “Best for culture”.

 

VOTA
2.3/5
3 voti

LONDRA. La Sicilia è la migliore meta culturale tra 20 isole del Mediterraneo. A dirlo è il Telegraph, nel suo inserto del sabato dedicato ai viaggi, pubblicato sia su carta che online. La storia di copertina del quotidiano britannico è dedicato alle vacanze isolane in giro per il Mare Nostrum, con una carrellata di destinazioni collegate a dieci temi: per famiglie, per fare festa, per andare a vela, per risparmiare, per cercare relax e molto altro.

“La varietà di beni culturali in Sicilia - si legge nell’articolo - è straordinaria: dall’isoletta di Mozia, con le rovine fenicie, alle grandi città greche di Agrigento, Selinunte, Siracusa e il tempio dorico di Segesta. A Piazza Armerina ci sono alcuni dei mosaici romani più affascinanti ed estesi che siano sopravvissuti e che sia possibile trovare. Ma perfino questi - continua il Telegraph - non possono competere con i mosaici dorati, che risalgono al 12esimo secolo, nelle grandi cattedrali di Monreale e Cefalù, e nella Cappella Palatina di Palermo. Se si preferisce qualcosa di più recente, ci sono le magnifiche città barocche di Catania e Noto”.

L’articolo è corredato da un bella foto del tempio di Agrigento, da un link sui migliori hotel in Sicilia, e da informazioni pratiche. In particolare, su voli (Ryanair) e soggiorni di lusso in “ville con piscina”: ad essere citata è “Casa Agave” (a Menfi, ndr), da 640 sterline a testa per una settimana in una casa per sei persone.

Al secondo posto, nella stessa categoria, c’è l’isola di Cipro “che non può competere con le ricchezze della Sicilia, ma ha comunque alcuni tesori”. Nell’introduzione all’articolo, si cita ancora la nostra isola parlando di “amazing ruins of Sicily” (“rovine meravigliose di Sicilia”). A firmare la parte dedicata alla Sicilia è il giornalista Nick Trend che firma che le recensioni su Cipro, Cefalonia e Corsica.

Utile allora guardare ai competitors. Per rimanere in Italia, la Sardegna si aggiudica la vittoria nella categoria “Best for luxury” grazie alla Costa Smeralda, seguita dall’isola di Cavallo in Corsica. Le spiagge migliori sono a Formentera e Naxos, le migliori destinazioni per le famiglie sono Maiorca e Corfù, e per le coppie sono Santorini e Patmos (dove nuotare nudi, consigliano da Londra). Le isole per fare festa, invece, sono Ibiza (“la sua vita notturna è incomparabile”) e Mykonos. La vicina Malta è l’isola perfetta per vacanze a basso costo (“il pass giornaliero per l’autobus costa solo una sterlina”), seguita dalla greca Ios. Lefkada (Grecia) e Minorca (Spagna) sono il paradiso di chi ama andare a vela, mentre l’isola croata di Vis è la meta ideale per qualche giorno immersi nella pace e nel silenzio (c’è anche Cefalonia come opzione di riserva). Infine, le passeggiate: vincono Creta e Corsica.