Live Sicilia

I love Sicilia

Vargas Llosa e la Sicilia
vista dagli occhi del Nobel


, I Love Sicilia

La copertina del nuovo numero del mensile I love Sicilia è dedicata all'intervista al grande scrittore sudamericano. Il numero è già acquistabile on line.

VOTA
2.8/5
4 voti

PALERMO – La Sicilia “”deve costruire il suo futuro come un romanzo: molta immaginazione e molto lavoro!”. Mario Vargas Llosa, permio Nobel 2010 per la letteratura, è il protagonista della copertina del nuovo numero di I love Sicilia. L'intervista firmata da Salvo Toscano è stata realizzata nel cuore del centro storico di Palermo, città che sente vicina e affine alla sua America Latina. Voce tra le più significative, Vargas Llosa ha scritto romanzi monumentali e contribuito alla rinascita della letteratura latinoamericana. Lo scrittore peruviano è stato nei giorni scorsi a Palermo dove ha ricevuto una laurea ad honorem. Colpito dalla “grande generosità della Sicilia”, Vargas Llosa nell'intervista parla di immigrazione, di politica e di libri. Il servizio è accompagnato dai consigli di quattro lettori-estimatori di Vargas Llosa che ne suggeriscono la lettura, soprattutto alle nuove generazioni.

E a proposito d'interviste, nel nuovo numero del mesnile la conduttrice televisiva Rita Dalla Chiesa, che ha da poco preso casa a Mondello, racconta la sua vita e i suoi amori: per la figlia Giulia e il nipotino Lorenzo, per gli uomini e per Palermo, nonostante sia la città in cui il padre fu assassinato nel 1982.

Tra i protagonisti del numero, il diplomatico alcamese Liborio Stellino, da pochi mesi neo-ambasciatore negli Emirati Arabi Uniti. Ricordi giovanili, riflessioni sulla Sicilia e possibilità di sviluppo e d'investimento con gli Emirati. Il capo della Dia di Catania, Renato Panvino, invece, è il super poliziotto che fa paura ai latitanti; a I Love Sicilia ha raccontato alcuni suoi successi, come l'arresto dei responsabili della strage di Duisburg, in Germania. “Il merito – dice con modestia – non è di uno solo, ma della squadra”.

Per tutti quelli che ricordano il Circolo degli Artisti Golosi, meglio conosciuto come Dag, lo storico locale palermitano degli anni '80, degli amanti della notte, la penna di Gaetano Savatteri porterà i lettori della rivista a fare un tuffo nel passato, quando gli studenti potevano trovarsi seduti accanto a tante star di Hollywood intente a giocare a scacchi, fumare e bere birra.

La rubrica dedicata ai vini, curata da Nino Aiello, scopre quindici cantine emergenti di bianchi, rossi e rosati. Una carrellata di aziende e boutique viners da tenere d'occhio per qualità e varietà organolettiche. Salvatore Caputo, l'artista presente sulla scena delle arti figurative da più di cinquant'anni, presenta la sua ultima creazione: i flaconi del primo marchio di profumi siciliani. E ancora, la street fotography di Alessandro Castelli, il giovane siracusano apprezzato da Domenico Dolce. Il numero sarà in edicola nei prossimi giorni ma da oggi si può acquistare online.

Gli appassionati di fotografia possono come sempre inviare le loro foto all'indirizzo info@ilovesicilia.info e partecipare alla selezione della “Foto del mese”.

Il numero sarà in edicola da sabato a Palermo e Trapani e nei prossimi giorni in tutta la Sicilia. Da da oggi si può acquistare online (QUI IL LINK) e scaricare anche per tablet e smartphone (LINK APPLE STORE,LINK GOOGLE PLAYLINK WINDOWS STORE).