Live Sicilia

Nasce una cabina di regia

"Diventerà Bellissima" si organizza
"Noi l'alternativa a Pd e Crocetta"


, Politica
Ruggero Razza, Giusi Savarino, Nello Musumeci e Alessandro Aricò

A coordinare le iniziative del movimento di Nello Musumeci sarà una cabina di regia con Giusi Savarino, Alessandro Aricò e Ruggero Razza.

VOTA
2.9/5
9 voti

PALERMO - "La tragedie solitamente durano un solo atto. Qui in Sicilia, invece, assistiamo già al quarto. Siamo ormai all'accanimento terapeutico". Nello Musumeci, "padre" di Diventerà Bellissima, che diventa oggi un movimento politico a tutti gli effetti, coglie l’occasione per lanciare l’ennesimo attacco al governo Crocetta. Una esperienza che "ha lasciato l’Isola sul lastrico e in una paralisi disarmante, drammatica e preoccupante". Responsabilità che, secondo Musumeci, il governatore divide con il Partito democratico, reo del "lungo calvario siciliano e che utilizza Crocetta perché teme il confronto con gli elettori". Il Crocetta quater? "Un capitolo che potrebbe essersi già concluso – è il pensiero di Musumeci -, visto che la maggioranza ha iniziato già a perdere pezzi".

E Diventerà Bellissima si prepara alle elezioni: "Siamo pronti alla campagna elettorale, che si voti tra due mesi o tra due anni". Il movimento civico, ad un anno esatto dalla sua fondazione, come detto, diventa oggi un soggetto politico vero e proprio. Un soggetto che, spiega Musumeci, "raccoglie un’area moderata e che si pone come alternativa al Pd e al Crocettismo, un’esperienza devastante per i siciliani e che continua ad evidenziare tutti i suoi limiti. Se possiamo rappresentare una novità? Noi non intendiamo esserlo, né in fatto di immagine, né in fatto di nomi – spiega il fondatore di Diventerà Bellissima -. Perché la politica non è una moda, è uno stile. Se Crocetta in Sicilia, Accorinti a Messina e Marino a Roma hanno rappresentato la novità, ne abbiamo anche visto le conseguenze. Siamo convinti che l’unico vero elemento nuovo da portare in politica è il metodo".

A coordinare le iniziative di Diventerà Bellissima sarà una cabina di regia di cui faranno parte Giusi Savarino (portavoce), Alessandro Aricò (che curerà i rapporti con amministratori e consiglieri comunali del movimento) e Ruggero Razza (coordinatore). "Sarò portavoce di un Manifesto politico che ha l'ambizione di diventare un programma di governo - ha affermato Giusy Savarino -, attraverso la raccolta delle idee che verranno non solo da ciascun sostenitore, ma anche dai movimenti, le associazioni, le liste civiche e le categorie sociali. Non mancherà il confronto con tutte le forze politiche perché dobbiamo liberarci da questo malgoverno, targato Crocetta-Pd e trasformisti". Dal canto suo, Alessandro Aricò ha evidenziato che "nelle diverse province la cabina di regia si occuperà di individuare gli 'ambasciatori' che saranno i promotori del Manifesto, ma che soprattutto diventeranno centri d’ascolto delle esigenze delle comunità locali". "Ci siamo dati un obiettivo ambizioso: coinvolgere centinaia di migliaia di siciliani - ha detto, infine, Ruggero Razza -, e sono certo che lo raggiungeremo attivando e potenziando la nostra presenza sulla rete e facendo conoscere a tutti, a partire dai giovani, il nostro progetto di rigenerazione della Sicilia".