Live Sicilia

Palermo

Integrazione e gemellaggi
Premiato Mouhamed Cissé



La cerimonia in occasione del primo incontro del progetto “Vivere le Istituzioni attraverso la Costituzione”.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - In occasione del primo incontro del progetto “Vivere le Istituzioni attraverso la Costituzione”, promosso e organizzato dal Comitato ParteciPalermo e dalla MhD Consulting, svoltosi questa mattina a Palazzo delle Aquile, il sindaco Leoluca Orlando ha conferito la pergamena “Tessera Preziosa del Mosaico Palermo” a Mouhamed Cissé, cittadino ivoriano e palermitano d’adozione, per le attività svolte in qualità di titolare della MhD Consulting, agenzia di consulenza per l’internazionalizzazione in Africa dell’Ovest, per i progetti economici, sociali e culturali promossi negli anni a Palermo, come il gemellaggio tra la città di Palermo e Grand Bassam, ex capitale coloniale ivoriana, oggi patrimonio Unesco; l’organizzazione del Business Forum Sicilia – Costa d’Avorio; la firma di protocolli d’intesa tra l’Università di Palermo e altri centri di ricerca palermitani con università ivoriane e la mostra fotografica di beneficenza sul tema della “migrazione” in favore della Missione Speranza e Carità di Biagio Conte.

“A Palermo c’è un mosaico – ha detto il sindaco Leoluca Orlando presente insieme al consigliere comunale Francesco Bertolino ‒ fatto di tessere di colore e di forma diversa, che devono stare in armonia pechè queste sono il riconoscimento dei diritti di tutti e di ciascuno. Del mosaico di diritto fa parte Mouhamed Cissé per il suo costante impegno e riconoscimento dei diritti umani, l’accoglienza e l’inclusione dei migranti, per la cooperazione e lo sviluppo dei progetti economici, sociali e culturali tra Palermo e l’Africa occidentale".