Live Sicilia

LA GIUNTA

Un assessore per Noi con Salvini
"La Meloni e Fdi rispettino i patti"


assessorato meloni, assessorato noi con salvini, attaguile, Politica

Il leader regionale Attaguile: "Se non ci ascolteranno, all'Ars costruiremo un nostro gruppo".


PALERMO - "Il centrodestra, ricompattato in Sicilia, che adesso, legittimamente, ambisce a governare l'Italia non può permettersi di lasciare fuori dalla giunta Musumeci la Lega, ossia la prima forza della coalizione. Non è una lotta per le poltrone, a cui sin dal primo momento non abbiamo voluto prendere parte, ma un fatto politico". Lo dice il segretario nazionale di 'Noi con Salvini', Angelo Attaguile. "Siamo sereni e fiduciosi - aggiunge - perché c'è un patto sancito durante la famosa cena catanese tra i tre leader nazionali, Salvini, Berlusconi e Meloni, alla quale abbiamo preso parte anche io, Micciché, La Russa e Armao".

"Fratelli d'Italia ha chiesto e ottenuto un posto nel listino, con l'impegno di lasciare a noi l'assessorato regionale - prosegue - Accordo chiaro e noto a tutti, confermato dallo stesso Gianfranco Micciché nel corso della riunione di ieri a Scillato". "Se la Meloni e La Russa non dovessero mantenere l'impegno assunto con noi, non faremo gruppo all'Ars con loro. L'ho detto e lo ribadisco. E - conclude - rilancio le parole di Matteo Salvini: noi non elemosiniamo poltrone, chiediamo il rispetto degli accordi assunti e ci aspettiamo che Musumeci s'imponga altrimenti saluteremo chi non si comporta con lealtà e rispetto degli elettori".