Live Sicilia

Siracusa

La giunta Garozzo perde pezzi
Si dimettono due assessori


dimissioni assessori siracusa, Garozzo, siracusa, Siracusa

All'orizzonte il ritorno dei centristi nel centrodestra.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA - Le fibrillazioni in vista delle prossime Amministrative azzoppano la giunta comunale di Siracusa, che perde due assessori a pochi mesi dalla fine del mandato. Consapevole che il cammino intrapreso dai suoi Centristi nel progetto di Civica popolare starebbe confluendo nel Pd, l’oramai ex assessore al Bilancio della giunta Garozzo, Gianluca Scrofani, si è dapprima dimesso da segretario provinciale del suo partito e poi ha lasciato la giunta. Oggi lo segue a ruota l'altro assessore in quota Centristi, Silvia Spadaro, che ha avuto la delega alle Attività produttive.

Si parla di un riavvicinamento nell’area del centrodestra in vista delle imminenti Amministrative: "Continuerò – ha detto Scrofani - insieme ai consiglieri e agli amici della provincia di Siracusa alla costruzione di un area moderata che punti a essere riferimento politico ed elettorale. Correttezza e coerenza – ha proseguito - mi impongono di rassegnare le mie dimissioni dalla giunta alla luce delle mie scelte personali che non mi collocano più nell'alveo del centrosinistra". Il sarcasmo del deputato nazionale ex Pd, oggi Mdp-Articolo 1, Pippo Zappulla, da sempre oppositore politico dell’amministrazione guidata dal renziano Garozzo: "Se la ragione è non riconoscersi nel centrosinistra, potevano anche restare in giunta: l’amministrazione Garozzo non è mai stata davvero di centrosinistra".