Live Sicilia

Siracusa

Ortigia Sound System
Si chiude con 13mila presenze


ortigia soud system, siracusa, Cronaca, Siracusa
Nathy Peluso

Successo della kermesse musicale.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA - Oltre 13.000 presenze provenienti da oltre 40 Paesi diversi, 5 giorni di eventi, 7 palchi, 51 artisti provenienti da 17 Paesi con 8 debutti esclusivi. Si è conclusa domenica 29 luglio la quinta edizione dell’Ortigia Sound System Festival, il festival che ha saputo trasformare l’isola storica della città di Siracusa nel teatro della migliore ricerca sonora e artistica contemporanea.

Ortigia Sound System Festival cresce anno dopo anno, assieme al suo pubblico, sempre più numeroso, giunto sull’isola per 5 giorni di eventi diurni e notturni in cui i ritmi della tradizione mediterranea e le tendenze della musica contemporanea si sono incontrate attraversando i generi, gli stili e le nazioni.

Cinque giorni di emozioni inaugurati, mercoledì 25 luglio, dall’indimenticabile boat concert al tramonto realizzato in collaborazione con la Compagnia del Selene e il Gruppo Barcaioli dei Nouvelle Vague, in un golfo di Siracusa circondato dalla magia delle note della band francese, che ha incantato il pubblico presente con originali rivisitazioni in chiave bossanova di classici del pop e del rock come Just can’t get enough, Ever fallen in love e Teenage Kicks. Dalla barca al porto, la festa è proseguita all’opening party serale a cura di neubau eyewear con gli Stump Valley ai Fratelli Burgio al Porto.

Sul Crack Magazine Stage all’Antico Mercato e sul main stage al rinnovato Maniace-Ortigia, si sono alternati sul palco artisti di fama internazionale come gli Hot Chip, per la prima volta in Italia con il nuovo progetto “Hot Chip Megamix”, James Holden & The Animal Spirits, Omar Souleyman, Kamaal Williams ed Erlend Øye.

Ortigia Sound System Festival 2018 è un evento che nella musica vede un linguaggio universale in grado di reinventare le relazioni umane e creare nuove comunità, una festa capace di trasformare, per cinque giorni, la storica isola Patrimonio Unesco nel luogo d’incontro per una comunità internazionale di spettatori, musicisti, giornalisti e artisti provenienti da ogni angolo del mondo. Una festa a tutto tondo fin dal concept iniziale, con l’omaggio alla tradizione delle feste siciliane attraverso il concept grafico dedicato alla festa dei Giudei della Settimana Santa di San Fratello (Messina). Questa tradizione si è fusa con la contemporaneità del festival con una mostra e uno show che ha visto protagonisti proprio i “giudei” di San Fratello. Con il suono delle trombe della loro Fanfara, i Giudei hanno invaso a sorpresa i vicoli e le piazze di Ortigia, con un piacevole effetto di straniamento di abitanti, visitatori e turisti accorsi in massa per seguire la parata. Ortigia Sound System Festival 2018 è un progetto di Accademia Euro Afro Asiatica del Turismo e Kadmonia, con il patrocinio di Regione Sicilia e Comune di Siracusa.