Live Sicilia

IL BOTTA E RISPOSTA

Salvini interrotto:
"Merde alors" VIDEO


salvini, interrotto, ministro, lussemburgo, immigrazione, merde, video

E' accaduto alla conferenza internazionale sui migranti.

VOTA
0/5
0 voti

Scambio di battute al vetriolo fra il vice premier italiano Matteo Salvini e il ministro per l'immigrazione del Lussemburgo
Jean Asselborn. I due, insieme ai rappresentanti degli stati membri dell'UE e dei paesi del Nordafrica, si trovano attualmente a Vienna, in Austria, per la Conferenza europea sull'immigrazione.

A scatenare la polemica è stata una delle frasi pronunciate da Asselborn durante il suo intervento: "In Europa abbiamo bisogno di più immigrati perché stiamo invecchiando". Salvini ha replicato ribadendo di essere impegnato piuttosto a favorire la natalità in Italia e in Europa: "Sono al governo e vengo pagato per aiutare i nostri giovani a tornare e a fare quei figli che facevano qualche anno fa. Non sono qui per espiantare il meglio dei giovani africani e far rimpiazzare da loro i giovani europei che, per motivi economici, oggi non fanno più figli. Magari in Lussemburgo c'è questa esigenza, in Italia invece abbiamo l'esigenza di aiutare i nostri figli a fare degli altri figli. Non vogliamo avere nuovi schiavi per soppiantare i figli che non facciamo più".

Il ministro dell'interno italiano è stato però interrotto dal collega lussemburghese, che, visibilmente nervoso, ha preso la parola: "Nel nostro paese avevamo migliaia di migranti italiani venuti a lavorare", e sbattendo il microfono ha chiosato "merd alors" (traduzione: "diamine"). Impassibile, Salvini ha tirato dritto per la sua strada fino alla fine del suo discorso.

Ecco il video del battibecco tra i due: