Live Sicilia

L'idea clamorosa

Facciamo Miccichè
segretario del Pd


gianfranco miccichè leopolda, gianfranco miccichè segretario pd, miccichè leopolda faraone guerini casini, miccichè segretario pd, miccichè show leopolda

Perché non tentare? Tanto, peggio di così...


E' stato il vero padrone di casa della Leopolda, almeno in questa fase iniziale. Ha ammonito. Ha 'babbiato' come sa fare, con quel sorriso da gigione. Ma è stato pure capace di afferrare il filo di una matassa ingarbugliata.

Nettissimo è stato. Con tutti i suoi difetti, sempre ha avuto il pregio di parlare chiaro:   "Stiamo ancora a parlare di chi è più adatto a fare il segretario del Pd o di Fi e qui Lega e M5s prendono l'80 per cento. Ci hanno fottuto, abbiamo sbagliato. Al nostro interno ci siamo massacrati. Io dico proviamoci, ma qual è la strada per vincere a livello nazionale non lo so. In Sicilia ho messo insieme i cocci di vasi rotti, distrutti, e ho vinto, ma in Italia non so. Io con Faraone parlo, non sempre lo capisco, però dobbiamo trovare insieme una strada contro il populismo".

Insomma, visti i chiari di luna e la padronanza con cui si è mosso in casa d'altri, considerato che sono apparsi tutti 'la stessa cosa', la provocazione sorge spontanea, tra il faceto e la tragedia politica. Il Pd elegga segretario Gianfranco Miccichè. Ma sì, ma sì. Tanto, più rottamati di così...