Live Sicilia

Il caso

Cucchi, colpo di scena
"Preso a calci in faccia"


cucchi ammissione choc, cucchi carabiniere ammette pestaggio, cucchi pestaggio carabiniere, stefano cucchi calcio in faccia

La testimonianza choc. Le parole della sorella di Stefano.

VOTA
0/5
0 voti

Colpo di scena al processo che vede cinque carabinieri imputati per la morte di Stefano Cucchi. Il pm Giovanni Musarò ha reso noto che uno dei militari imputati, Francesco Tedesco, ha ricostruito i fatti di quella notte chiamando in causa Alessio Di Bernardo e Raffaele D'Alessandro, due degli altri militari imputati per il pestaggio: 'Gli dissi, basta, che c... fate, non vi permettete'. Si è trattato di un'azione combinata, spinta e calci, D'Alessandro colpì con un calcio in faccia Cucchi mentre questi era sdraiato a terra'. Il legale di Tedesco afferma che è stato 'un riscatto per il mio assistito e per l'intera Arma'. Per la sorella di Cucchi Ilaria 'il muro è stato abbattuto. Ora saranno in tanti a dover chiedere scusa'.