Live Sicilia

PALERMO

Aggredito mentre vende le rose
Bengalese ferito in pieno centro


aggressione bengalese, bengalese aggredito, corso vittorio emanuele, paura in centro a palermo, piazza bologni, piazza casa professa, Cronaca, Palermo

Baby gang in azione nella notte: cinque minorenni rintracciati dalla polizia e denunciati.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Sono entrati in azione intorno alle 4 del mattino, a finire nel loro mirino un ambulante bengalese, che stava terminando il solito giro dei locali per vendere le sue rose. Erano in cinque, tutti minorenni: l'hanno raggiunto in corso Vittorio Emanuele ed inseguito fino a piazza Bologni, dove l'hanno aggredito, "per futili motivi" come spiega la polizia. Hanno sferrato calci e pugni, al punto da far finire l'uomo per terra, procurandogli ferite ad una gamba e alla testa.

La vittima è riuscita a rialzarsi, ha chiesto aiuto a chi si occupa di sorvegliare i gazebo della piazza alla chiusura dei locali e si è rifugiato lì, dove la baby gang lo ha nuovamente aggredito, per poi dileguarsi. Quando è stato lanciato l'allarme, sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e le volanti della polizia: il bengalese, ferito e sotto choc, ha fornito una descrizione degli aggressori, che nel frattempo hanno tentato di far perdere le proprie tracce tra i vicoli del centro storico.

La loro fuga è durata soltanto pochi minuti, visto che i poliziotti li hanno rintracciati in piazza Casa Professa, nei pressi di via Maqueda. I cinque sono stati identificati, hanno un'età compresa tra i tredici e i quindici anni e per loro è scattata la denuncia a piede libero. La vittima è invece stata trasportata con un'ambulanza all'ospedale Civico.