Live Sicilia

SALVINI-ORLANDO

"Al fianco di Leoluca Orlando"
Lettera dei sindaci della provincia


orlando salvini, scontro orlando salvini, sindaci con orlando

Chiedono la sospensione della legge.


PALERMO - Un gruppo di sindaci del Palermitano si è schierato ufficialmente con il primo cittadino di Palermo, Leoluca Orlando, nello scontro con il ministro dell'Interno Matteo Salvinin sull'applicazione del decreto Sicurezza. Si tratta di Franco Ribaudo di Marineo, Ciccio Nicolosi di Corleone, Franco Agnello di Villafrati, Epifanio Mastropaolo di Godrano, Massimo Diano di Santa Cristina Gela, Rosario Petta di Piana degli Albanesi, Piero Aldeghieri di Campofelice di Fitalia, che fanno parte del "Centro polifunzionale per l'inclusione degli immigrati della Valle dell'Eleuterio di Marineo".

"Impegnati in progetti di accoglienza e integrazione di immigrati, rifugiati, spesso in attesa di permesso di soggiorno, e considerato prioritario il riconoscimento dei diritti umani per tutti coloro che risiedono nei comuni, ritenendo che il rifiuto della residenza di fatto limita i soggetti nell'esercizio della partecipazione alle formazioni sociali e la libertà di movimento, nonché il diritto universale alla salute - è scritto nella lettera - i sindaci si dichiarano al fianco del sindaco di Palermo per richiedere la sospensione della legge, nelle more di un approfondimento e revisione della stessa nelle parti in cui appare palesemente incostituzionale".