Live Sicilia

Il caso al Comune di Palermo

Tweet volgare contro Salvini
Bufera sull'addetto stampa


fabio citrano, leoluca orlando, matteo salvini

Botta e risposta sui social. Orlando annuncia provvedimenti disciplinari.


PALERMO - Botta e risposta sui social tra il vice premier Matteo Salvini e un componente dell'ufficio stampa del Comune di Palermo, Fabio Citrano. Il giornalista commenta un post di Salvini sulle polemiche di questi giorni con i sindaci circa il decreto sicurezza con un tweet contenente la parola "suca", una espressione volgare in dialetto. Immediata la risposta di Salvini: "Ecco la professionale replica che ho ricevuto dal responsabile stampa del Comune di Palermo. Capito? Un vero 'lord'. Ma questi dove pensano di essere". A questo punto il giornalista, sul suo profilo Facebook, ha spiegato di sentirsi "libero" di esprimere la propria opinione  "purché questo non intacchi - le parole di Citrano - la professionalità del lavoro che svolgono per l'ente pubblico". Il sindaco, Leoluca Orlando, tuttavia, in serata ha comunicato di avere informato il segretario generale del Comune "perchè valuti i provvedimenti disciplinari del caso".