Live Sicilia

PALERMO

Riolo "Paperone" del Comune
I redditi di assessori e consiglieri


consiglio comunale palermo, comune di palermo, redditi amministratori, leoluca orlando, iolanda riolo

Il sindaco "solo" secondo, Caracausi (Mov 139) il più ricco di Sala delle Lapidi.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Iolanda Riolo è la più ricca fra gli amministratori del comune di Palermo. Lo dicono i dati pubblicati sul sito istituzionale di Palazzo delle Aquile che pubblica le
dichiarazioni dei redditi di assessori e consiglieri comunali in carica. Con un reddito imponibile relativo al 2016 pari a 327.995 euro, l'assessora alla mobilità e innovazione si posiziona in testa alla classifica fra i componenti dell'attuale giunta presieduta da Leoluca Orlando. A seguire, molto staccato, c'è proprio il Professore, che nello stesso anno ha dichiarato un reddito che ammonta a 241.005 euro. Medaglia di bronzo al vice sindaco Sergio Marino, la cui ultima dichiarazione riguarda il 2017 e indica un imponibile di 221.013 euro. Seguono Antonio Gentile (213.570 euro nel 2017), Gaspare Nicotri (117.852 euro nel 2017) e Andrea Cusumano (80.048 euro nel 2016). Ultimi fra gli assessori, Giovanna Marano con 67.039 euro, Emilio Arcuri, con 66.364 e Giuseppe Mattina, con "appena" 44.152 euro, tutti con dichiarazioni dei redditi relative al 2017.

Il "Paperone" di Sala delle Lapidi è invece l'orlandiano Paolo Caracausi, del gruppo "Movimento 139": il consigliere di maggioranza, nel 2017 ha dichiarato un imponibile di 75.778 euro. Fra i più ricchi dell'assemblea anche Valentina Caputo del gruppo misto (72.234 euro) e Giusto Catania di Sinistra Comune, con 71.396 euro. Scorrendo la classifica, troviamo alcuni “big” della politica palermitana: al quarto posto appare il presidente del consiglio Salvatore Orlando la cui dichiarazione dei redditi del 2017 è arriva a 70.249 euro. Il più ricco dei grillini è l'ex candidato sindaco Ugo Forello, ottavo, con 60.207 euro. Più di venti gradini più in basso staziona uno dei suoi avversari alle scorse elezioni, Fabrizio Ferrandelli, "fermo" a quota 22.818 euro. La classifica dei consiglieri si chiude infine con Cesare Mattaliano (I coraggiosi) con 15.837 euro, l'azzurra Roberta Cancilla con 14.305 euro e la pentastellata Concetta Amella il cui reddito imponibile ammonta a 7.350 euro.