Live Sicilia

LAVORO

Le ferrovie assumono
4mila posti disponibili


lavoro, ferrovie dello stato, assunzioni, posti di lavoro, treni,

Prevista la selezione di nuovo personale per il 2019

VOTA
0/5
0 voti

Le Ferrovie dello stato tornano ad assumere. Per il gruppo che unisce la più grande società ferroviaria italiana ad Anas si prospetta un 2019 all'insegna del ricambio generazionale. Il nuovo piano industriale prevede infatti la selezione di oltre 4mila nuove persone, su tutto il territorio nazionale. La notizie è stata ufficializzata ieri, tramite un comunicato dell’amministratore delegato Gianfranco Battisti.

Le figure richieste. Quella di quest'anno sarà probabilmente una delle più grandi "infornate" di personale mai avvenuta nel settore. Verranno assunti ben 2mila fra macchinisti, capitreno, capistazione, addetti all'assistenza ai viaggiatori e addetti alla security; oltre mille sono i posti messi a disposizione dal gruppo per aspiranti manutentori di treni, di infrastrutture ferroviarie e stradali. Altre 450 persone entreranno in Anas, mentre 600 saranno nel settore logistico del trasporto merci presso "Polo Mercitalia". Infine, per migliorare la qualità del trasporto urbano e interurbano, Ferrovie dello Stato amplierà l'organico della realtà interna di "Busitalia" con 250 nuovi autisti di autobus.

Le candidature. A breve, i siti di Ferrovie dello Stato e di Anas daranno il via alle selezioni. I bandi saranno rivolti sia a neolaureati, sia a professionisti del settore. Per inviare la propria candidatura, basterà seguire le istruzioni presenti nell'aria "carriere"/”lavora con noi” sui portali messi a disposizione dalle società di trasporto.