Live Sicilia

PALERMO

In fuga con lo scooter rubato
Arrestati due giovani


arresti, furto scooter, piazza unità d'italia, Cronaca, Palermo

In manette un 30enne ed un 29enne. E' intervenuta la polizia.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Erano a bordo di due scooter, il primo spingeva l'altro e, entrambi, avevano un atteggiamento sospetto. I due mezzi erano stati poco prima rubati dalla zona residenziale della città, dove due giovani sono stati bloccati dalla polizia. Si tratta di M.P di 30 anni e S.E, di 29, arrestati per furto e denunciati per ricettazione. Uno dei due si trovava a bordo di un Kimco People e spingeva l’altro a bordo di un Honda Sh spento e con l’antifurto sonoro e visivo in funzione.

I due si erano appena fermati in una zona di penombra, in via Pipitone Federico, quando sono stati raggiunti dai poliziotti, che li hanno identificati e perquisiti. Erano in possesso di numerosi arnesi atti allo scasso, nascosti nel vano sottosella del Kimco, dove era custodita anche una centralina per motociclo. 


Dai successivi accertamenti è emerso che l'Sh era appena stato rubato da piazza Unità d’Italia. Gli agenti hanno quindi invitato il proprietario direttamente sul luogo dell’intervento per la riconsegna dello scooter. Anche l’altro, il Kimco, che presentava alcuni fili dell’impianto elettrico scoperti ed allacciati artigianalmente, è risultato oggetto di furto ed è stato riconsegnato al legittimo proprietario.