Live Sicilia

Il film

Arriva "Mai arrendersi",
la pellicola che racconta Licata


film mai arrendersi, gianluca ciotta, king kong, Licata, mai arrendersi, mery per sempre, ragazzi fuori, salvatore termini, salvatore termini king kong, Agrigento, Zapping

Regia di Gianluca Ciotta, con un ritorno: quello di Salvatore Termini, King Kong di Mery per sempre

VOTA
0/5
0 voti

LICATA (AGRIGENTO) - Un lungometraggio girato interamente a Licata e che mette in risalto le bellezze della cittadina agrigentina, cercando di alimentare un senso di speranza di un avvenire più florido per quel territorio. Tutto questo è 'Mai arrendersi', film poliziesco amatoriale scritto e diretto da Gianluca Ciotta, e prodotto dalla nascente associazione culturale 'LicatAction ETS'. In campo circa 35 attori non professionisti, tra cui anche il ritorno di una vecchia conoscenza del cinema: si tratta di Salvatore Termini, il 'King Kong' dei due film di Marco Risi, 'Mery per sempre' e 'Ragazzi fuori'.

All’interno del lungometraggio, di circa 120 minuti, una carezza è rivolta alla cantante folk licatese Rosa Balistreri, con due dei suoi brani storici. La trama vede un intreccio di sentimenti e storie di malavita, in cui non mancano i colpi di scena: sullo sfondo Licata con il suo centro storico e le sue periferie, ma le sue opere architettoniche e il suo mare.  Il film approderà in sala il 19 febbraio, al 'Flay Cinema' di Licata. "Una trama - racconta Ciotta - con molti elementi: sentimento, crudeltà e amicizie. L'obiettivo è anche quello di fare conoscere la città di Licata".