Live Sicilia

PALERMO

L'ennesima lite e le coltellate
Brancaccio, madre ferisce il figlio


aggressione brancaccio, amdre accoltella figlio, indagini, litigio sfocia nel sangue, polizia, via bione, Cronaca, Palermo

Indagini in corso per accertare la dinamica.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Ha chiamato in lacrime la polizia, raccontando che dopo l'ennesimo litigio, il figlio era rimasto ferito.

E' stata trovata sotto choc, nel tardo pomeriggio, una donna che abita in via Cesare Bione, nella zona di Brancaccio. Nell'appartamento le forze dell'ordine sarebbero intervenute già più volte per le ripetute liti, ma stavolta le conseguenze sarebbero state più gravi: la madre avrebbe infatti impugnato un coltello e il figlio, un uomo di 30 anni, nel tentativo di disarmarla sarebbe stato colpito.

Ferito, si è recato da solo con la propria auto, al Policlinico, dove le sue condizioni non vengono considerate gravi. Nel frattempo sono partite le indagini per chiarire cosa sia accaduto nell'abitazione e per ricostruire nel dettaglio la dinamica. Anche la donna è stata trasportata in ospedale per una consulenza psichiatrica.