Live Sicilia

Cosa c'è in Sicilia

La sfincia, la birra, la seppia
Gli appuntamenti del weekend


appuntamenti in Sicilia, appuntamenti in sicilia 17 marzo, appuntamenti weekend sicilia, baucina, cosa c'è oggi in sicilia, donnalucata, escursioni e visite programmate nel weekend, eventi in sicilia, mercato san lorenzo eventi, sagre del weekend in sicilia
La sfincia (foto d'archivio)

Gli eventi e gli appuntamenti in Sicilia.

VOTA
0/5
0 voti

Il fine settimana siciliano tra arte, eventi e e tradizione: ecco alcuni appuntamenti.

Sagre e mercati

Torna a Carini la terza edizione della “Sagra della Sfincia Carinese”, che quest’anno coinciderà con i festeggiamenti di San Giuseppe: nelle giornate di sabato e domenica oltre alle degustazioni delle caratteristiche sfince e delle cibarie della tradizione siciliana imbandite nelle “tavulati ri San Giuseppi”, sarà possibile visitare le bellezze del territorio aperte esclusivamente per l’appuntamento, come il Castello La Grua Talamanca, ricordato dai più per la triste vicenda collegata alla Baronessa di Carini.

Anche Baucina, domenica, ospita sagre e mercati. Nel paese nel palermitano a mezzogiorno sarà inaugurata la tavolata di San Giuseppe. Alle 16.00 prenderà il via la dodicesima sagra della Sfincia. Il pomeriggio sarà allietato dalla musica della street band Kimolìa, dal raduno delle Vespe e delle 500 storiche. Durante tutta la manifestazione sarà possibile, inoltre, partecipare all'evento di esposizione e mercato dei prodotti locali chiamato "BauCibus, la fiera dei sapori", una fiera del chilometro zero.

Donnalucata, in provincia di Ragusa, terrà anche quest’anno l’atteso appuntamento della Sagra della Seppia: “Gusto Mare Nero” si estenderà nel porticciolo della città per l’intero fine settimana con decine di stand di degustazioni della prelibatezza del mare reinventata nei più originali dei modi, musica e spettacoli.

E’ festa al Mercato Sanlorenzo di Palermo per il weekend di San Patrizio: nelle tre giornate che vanno dal 15 al 17, tanta birra artigianale proveniente dai migliori birrifici siciliani e carne al barbecue. Il calendario dell’evento sarà arricchito dalla partecipazioni di tre band di musica folcloristica irlandese (The Cliffs, Irish Quartet e Swing Out) che si esibiranno ogni sera.

Manifestazioni

A Catania due laboratori organizzati dalla libreria Libò che terranno impegnati grandi e piccini: il primo, “Il Mio Papà è Rock”, che permetterà ai figli e ai papà di costruire insieme un ukulele, il secondo, “Alberi e Falegnameria”, che vedrà gli stessi impegnati della costruzione di giocattoli realizzati nei modi più creativi; entrambi gli eventi si terranno in libreria nella giornata di sabato 16.

Un grande appuntamento per gli amanti e i collezionisti della musica è quello del “Vinile Day” al Centro Commerciale Tremestieri di Messina: sabato 16 e domenica 17 in tutta la struttura verranno aperti spazi di esposizione dei vinili che hanno fatto la storia della musica e di scambio di quelli più rari e ricercati; saranno inoltre presenti famosi dj ed esperti di musica che racconteranno l’evento anche in diretta Facebook.

Escursioni e Visite

Palazzina dei Quattro Pizzi all’Arenella di Palermo, l’ultima dimora di Vincenzo Florio, sarà visitabile nelle giornate di sabato e domenica: progettata dall’architetto padovano Carlo Giachery in stile neogotico, rappresenta l’ultima testimonianza del potere economico dei Florio dopo la crisi che li colpì all’inizio del XX ‘900.

Mostre

“Humanity without borders” è la mostra allestita alla FAM Gallery di Agrigento dal fotografo siciliano Nuccio Zicari: fino al 24 marzo sarà possibile ammirare i 25 scatti che il fotografo realizzò tra il 2015 e il 2017 nell’hospot di Porto Empedocle, dove numerosi volontari accolsero e soccorsero i migranti in fuga dalla guerra.

Caltanissetta inaugura la stagione espositiva con una mostra del pittore Francesco Toraldo, originario di Catanzaro ma risiedente ormai da sette anni nell’Isola: è proprio il periodo di produzione agrigentino il protagonista di questo evento, omaggio alla terra di Sicilia, alla sua storia e alle sue tradizioni. Le tele – i cui temi ricorrenti sono il jazz, i nudi, e lo sport - sono state raccontate anche dal critico d’arte Vittorio Sgarbi nel suo catalogo del 2016, in cui scrive della straordinaria capacità del pittore di mescolare i cromatismi in un affresco chiaro e immediati dei soggetti in movimento.