Live Sicilia

PALERMO

Incastrato dal cane antidroga
Sperone, 29enne in manette


cane antidroga, palermo, spaccio palermo, sperone, Cronaca, Palermo

Trovati anche soldi in contanti nascosti in un armadio.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - E' stato incastrato dal fiuto infallibile del cane antidroga Ron. A finire in manette per detenzione ai fini di spaccio, D.P.P, 29enne palermitano dello Sperone, che nascondeva la sostanza stupefacente dentro un armadio. Il pastore tedesco dei cinofili dei carabinieri ha individuato la droga durante la perquisizione nell'appartamento. 

Dentro il recipiente sono stati trovati duecento grammi di marijuana in due buste di cellophane, materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione. I militari hanno rinvenuto anche altre due buste con 110 grammi circa di marijuana, nascosti in un un pozzetto della linea elettrica e 900 euro, in banconote di vario taglio, ritenuti frutto dell'attività di spaccio.


I soldi erano nascosti in un mobile del salone. La droga è finita sotto sequestro, insieme al denaro. L'arresto è stato convalidato, per il giovane sono stati disposti i domiciliari.