Live Sicilia

Xi Jinping a Palermo

"Sicilia poco conosciuta in Cina
Mi auguro di non trovare i rifiuti"


michele geraci, palermo, xi jinping, Palermo

Le parole del sottosegretario al Commercio estero, Michele Geraci, di origini palermitane


PALERMO - "La percezione della Sicilia in Cina è scarsa. Invece bisogna far conoscere ai cinesi le realtà positive dell'isola. Mi auguro soltanto di non trovare sacchetti di rifiuti per strada". Lo ha detto il sottosegretario con delega al Commercio estero Michele Geraci, commentando la visita del presidente Xi Jinping a Palermo. Geraci, docente di Economia e finanza, palermitano, è uno degli italiani più popolari in Cina per avere insegnato in quel Paese. "La Sicilia in Cina è stata conosciuta grazie anche ai film di Giuseppe Tornatore. Adesso - spiega l'economista - la visita del presidente Xi Jinping a Palermo aumenterà la percezione agli occhi dei consumatori, dei turisti e anche delle aziende. Di solito della Sicilia si ha la percezione di una regione che ha un Pil basso rispetto a quello del resto dell'Italia, dove è difficile investire". (ANSA).