Live Sicilia

NEL PALERMITANO

Nove chili di coca in un bidone
Maxi sequestro da 300 mila euro


droga, Monreale, partinico, spaccio, Cronaca, Palermo
La droga sequestrata

In manette un 41enne di Partinico. Per lui si sono aperte le porte del carcere.

VOTA
0/5
0 voti

MONREALE (PALERMO) - Quasi nove chili cocaina nascosti in un fusto di plastica. Ha tentato inutilmente di sbarazzarsene un 41enne di Partinico, colto in flagrante dai carabinieri del nucleo investigativo di Monreale.

I militari stavano effettuando dei controlli in contrada San Giuseppe quando hanno notato lo strano comportamento di Gioacchino Guida, che ha tentato di nascondere goffamente il bidone. Alla vista dei militari ha cercato di allontanarsi, di non alimentari i sospetti. Ma ogni tentativo si è rivelato inutile.

I carabinieri hanno infatti deciso di fermarlo e di effettuare una perquisizione: all'interno del fusto di plastica sono stati trovati otto chili e seicento grammi di cocaina, dividi in vari panetti. La droga, immessa nel mercato dello spaccio, avrebbe fruttato circa trecentomila euro.

Per Guida è scattato l'arresto per detenzione di stanza stupefacente ai fini di spaccio e per lui si sono aperte le porte del Pagliarelli. La droga è invece stata sequestrata e inviata al Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del comando provinciale di Palermo per gli accertamenti di rito.