Live Sicilia

Palermo

"Cara Francesca, torna a trovarci
Al Cep la bellezza del cambiamento"


francesca maccani, giusto catania, palermo, quartiere cep, scuola cep palermo, Palermo

L'assessore Catania e la storia dell'insegnante venuta dal Trentino


PALERMO - "Cara Professoressa Francesca Maccani, abbiamo un ottimo ricordo di te, del tuo impegno e della tua serietà professionale. Insegnare al Cep è difficile, è vero! Ma è certamente più bello: perché qui, nella Palermo lontana dai riflettori della quotidianità, si possono costruire trasformazioni irreversibili; cambiamenti sociali e culturali indelebili; percorsi educativi innovativi per le studentesse e gli studenti del nostro quartiere". Lo scrive sul profilo Facebook della scuola "Giuliana Saladino" l'assessore all'Ambiente del Comune di Palermo, Giusto Catania, che di professione è dirigente scolastico proprio della "Giuliana Saladino" del Cep, e  che commenta così la storia, riportata oggi da Livesicilia, di una insegnante nata in Trentino Alto Adige e trasferitasi nel capoluogo siciliano.

"Vienici a trovare, siamo sicure/i che apprezzerai le esperienze che stiamo costruendo e i risultati attenuti negli ultimi anni - dice Catania rivolgendosi a Francesca Maccani, protagonista della storia -. Ti aspettiamo, siamo certe/i che riconoscerai tante cose della tua vecchia scuola e siamo altrettanto sicure/i che troverai una scuola più accogliente, attenta alle persone e capace di guardare al futuro con fiducia".