Live Sicilia

L'accoltellamento

"Controlli sugli islamici"
La nota di Salvini


accoltellamento marocchino, islamici, nota, salvini, sicurezza

"Scrivo a tutti i prefetti e i questori". Polemica con M5S.

VOTA
0/5
0 voti

Arriva il giro di vite. Un marocchino ha accoltellato un uomo col crocifisso alla stazione Termini di Roma; lo rende noto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, che in seguito a quest'atto ha scritto a prefetti e questori. "Scrivo a tutti i prefetti e questori - annuncia Salvini - per aumentare controlli e attenzione in luoghi di aggregazione di cittadini islamici, per prevenire ogni tipo di violenza contro cittadini innocenti".

"Dopo Torino, Roma. I tristi fatti di cronaca di questi giorni, con l'aggressione prima a due agenti della polizia da un soggetto che sarebbe dovuto essere già espulso, poi con l'accoltellamento di oggi dimostrano che il vero problema sono i quasi 600mila irregolari che abbiamo in Italia. E sui rimpatri non è stato fatto ancora nulla. Il problema ce lo abbiamo in casa, non è che scrivendo una lettera o una circolare si risolvono le cose. Bisogna fare di più sui rimpatri che sono fermi al palo". E' quanto sottolinea il M5S