Live Sicilia

MATTEO SALVINI

"I siciliani si fidano della Lega
Ora aspettiamo il 26 maggio"


ballottaggi lega, risultato lega sicilia, salvini elezioni, sicilia risultato lega, Politica

I nostri candidati, ha detto il leader, "si sono battuti come leoni". Gelarda: "Una realtà solida".

VOTA
0/5
0 voti

"Ringrazio gli amici Randazzo di Mazara del Vallo e Spata di Gela che si sono battuti come leoni al ballottaggio e che, insieme ad altre decine di consiglieri comunali leghisti, lavoreranno da oggi per il bene dei Siciliani. Sono orgoglioso della fiducia che tanti cittadini ci stanno dando per la prima volta, e non vedo l'ora che arrivi il 26 maggio per portare a Bruxelles il primo Parlamentare Europeo Siciliano eletto con la Lega, per difendere un'isola tradita in passato da troppi politici eletti e poi spariti". Lo scrive in una nota il leader della Lega Matteo Salvini, commentando l'esito del ballottaggio nei comuni siciliani.

Quanto al 26 maggio, ha detto stamattina a Zingonia: "Quasi tutti i grossi centri vanno a voto, sento voglia di cambiamento. Sondaggi in calo? Io credo alle piazze che dicono che saremo il primo partito in Europa".

Anche Igor Gelarda, capogruppo della Lega in Consiglio comunale a Palermo e responsabile regionale Enti locali, ha commentato i risultati dei ballottaggi in Sicilia. "Ci siamo battuti con onore, ottenendo ottimi risultati nelle città chiamate al voto per eleggere i sindaci, a dimostrazione che la Lega è una realtà solida e affidabile anche nell'Isola. Un grazie in particolare va rivolto a Giorgio Randazzo, a Mazara, e a Giuseppe Spata, a Gela, ma soprattutto ai cittadini siciliani che - prosegue - stanno sostenendo con sempre maggiore fiducia il progetto di cambiamento dell'Italia di Matteo Salvini: una rivoluzione del buon senso da sostenere anche alle elezioni europee del 26 maggio, dove i siciliani chiamati alle urne potranno cambiare questa Europa delle banche e della finanza che sta impoverendo i popoli".